Volge al termine il ciclo di appuntamenti “Atlas of Transitions Biennale”

Bologna. Prosegue la quarta e ultima edizione di “Atlas of Transitions Biennale”, dal titolo We The People, con il programma di appuntamenti previsti per la seconda e terza giornata. Realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, con la cura di Piersandra Di Matteo, il festival ripensato per il periodo invernale, e ferme restando le condizioni di[…]

Concerti, interviste e pillole di teatro per la nuova programmazione di Officina Pasolini

Roma. Anche nel mese di dicembre Officina Pasolini, il Laboratorio creativo di alta formazione e HUB culturale della Regione Lazio, offre una programmazione di concerti, incontri e pillole teatrali in streaming alle 21:00 sulla propria pagina Facebook per il format #DirettaMente/ Officina Pasolini a casa tua. Giovedì 3 si comincia con Francesco Bruni, reduce dall’uscita[…]

Ottimi consensi per la quinta Assemblea Nazionale SIEDAS

Napoli. Si è conclusa la V Assemblea Nazionale SIEDAS, un’edizione i cui lavori si sono svolti interamente online con la partecipazione di ben 37 relatori nell’arco di soli tre giorni. La prima sessione pubblica, quella del venerdì pomeriggio, è stata terreno fertile per lo stimolante confronto che ha visto il coinvolgimento di personalità provenienti dal[…]

Al via la “R-Evolution Digital Edition”, approfondimenti e dibattiti sulla geopolitica

Pordenone. “Il nostro lungo incubo nazionale è finito”: così, nel 1974, Gerald Ford commentava l’inizio del suo mandato e la fine della presidenza Nixon, dopo le dimissioni per lo scandalo Watergate. Ha fatto sua questa quote l’editorialista Alan Friedman, non appena i risultati delle elezioni USA 2020 hanno reso evidente la sconfitta di Donald Trump,[…]

È online il programma della quinta Assemblea Nazionale SIEDAS

Napoli. SIEDAS (Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo) è lieta di annunciare che la V Assemblea Nazionale si svolgerà online nei giorni 27, 28 e 29 novembre. Anche in questa edizione sono previsti eventi ed occasioni di dibattito durante i quali saranno affrontati temi di attualità legati al diritto delle arti[…]

La Reggia di Caserta lancia il concorso “Creazione Contemporanea & Museo Verde”

Caserta. La Reggia di Caserta indice la prima edizione del concorso “Creazione Contemporanea & Museo Verde – Wooden Renaissance, a site-specific growth”. L’istituto museale selezionerà tre progetti d’arte da realizzarsi all’interno del Museo verde tramite l’uso esclusivo del legno, mediante il recupero e la valorizzazione degli esemplari vegetali da abbattere e dei materiali legnosi provenienti[…]

“Non perdiamoci di vista”, proseguono le attività on line del Museo Egizio

Torino. In questo periodo non è possibile accogliervi nelle nostre sale, ma possiamo rimanere in contatto, anche se a distanza. Il Museo Egizio, infatti, non si ferma e continua a fare ricerca, anche a porte chiuse, e a divulgare un patrimonio che appartiene all’umanità: lo faremo attraverso tanti contenuti, adatti ai curiosi così come agli[…]

Il Museo MeMus e la Sala del Teatro riaprono al pubblico

Napoli. I personaggi dell’Opera, attraverso la speciale esposizione a cura di Giusi Giustino, animano gli spazi del MeMus fino alla Sala del Teatro San Carlo, dove si trasferiscono temporaneamente, in attesa della ripresa degli spettacoli. Da venerdì 30 ottobre è stato quindi riaperto al pubblico il MeMus Museo e Archivio Storico del Teatro San Carlo,[…]

“Re:Humanism”, è on line il bando sulle relazioni fra arte contemporanea e Intelligenza Artificiale

Roma. Le trasformazioni dei concetti di Corpo e Identità nell’era dell’Intelligenza Artificiale e le implicazioni politiche che ne conseguono, le nuove modalità di produzione della conoscenza e i cambiamenti introdotti dalla robotica e dal machine learning, la definizione di un approccio antropologico all’AI e le visioni sul futuro del nostro Pianeta: sono queste le attualissime[…]

Chiusura di cinema e teatri, l’opinione del Presidente Fed.It.Art. Gino Auriuso

Roma. Una nuova ferita trafigge il corpo già martoriato del mondo della cultura. Il lockdown light che ha investito il nostro Paese a partire dallo scorso 26 ottobre ha infatti decretato la chiusura, su tutto il territorio nazionale e almeno fino al prossimo 24 novembre, di cinema, teatri e sale da concerto. Una scelta che[…]