L’Autunno Guerciniano inizia il nuovo anno con una conferenza dedicata a Stefano Galletti

Cento. La conferenza “Stefano Galletti e le sculture di piazza, dal Guercino al Savonarola”, in programma sabato 15 gennaio alle ore 18, si pone l’obiettivo non solo di approfondire i monumenti pubblici dedicati al pittore centese Giovanni Francesco Barbieri detto “Il Guercino” e al frate “estense” Girolamo Savonarola, ma anche delineare la figura artistica dell’autore,[…]

“Neapolis. Nuova città, nuove arti”, Sant’Anna dei Lombardi ospita la seconda edizione

Napoli. Si svolgerà a Napoli dall’8 al 31 gennaio 2022, nel suggestivo Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi, sito in Piazza Monteoliveto, 4 a Napoli, la seconda edizione della mostra “Neapolis. Nuova città, nuove arti” dedicata alle più recenti tendenze dei linguaggi artistici. Dopo uno stop forzato causato dalla pandemia, SIEDAS – Società Italiana Esperti[…]

I sessant’anni della Jaguar E-Type commemorati dall’artista Enrico Manera

L’artista Enrico Manera realizza nel 2021, sul cofano anteriore di una Jaguar E-Type (XKE) degli anni Sessanta, un’opera d’arte dal titolo “READY MADE”. L’occasione è il sessantesimo anniversario della mitica automobile di Diabolik, prodotta dalla casa automobilistica britannica dal 1961 al 1975, con il design progettato da Malcolm Sayer, ben noto, nel settore, per essere[…]

A Potenza la mostra dedicata al viaggio spirituale di Lorenzo Ostuni tra specchio e pietra

Potenza. Si aprirà oggi alle 18.00, nella Cappella dei Celestini di Potenza, la mostra “Lorenzo Ostuni. Viaggio in un mondo spirituale tra specchio e pietra”, patrocinata dal Comune di Potenza, in collaborazione con la Fondazione Laurini – Istituto del Simbolo “Lorenzo Ostuni”, il Comune di Tito e il Comune di Laurenzana, organizzata dalla Rebis Arte[…]

“Fronte e retro”, la personale di Italo Zuffi al MAMbo e a Palazzo De’ Toschi

Bologna. “Fronte e retro” è il titolo della mostra personale di Italo Zuffi (Imola, 1969) che si articola in due spazi, il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e Palazzo De’ Toschi, sede delle iniziative dedicate all’arte contemporanea di Banca di Bologna. Il progetto, che aprirà al pubblico il 20 gennaio prossimo come main[…]

“ExiliArte”, l’Instituto Cervantes organizza un incontro con la fumettista Yeyei Gómez

Roma. In occasione della mostra “ExiliArte – Memoria di una cartella dedicata a Rafael Alberti”, a cura dall’accademica e pittrice Carmen Bustamante, l’Instituto Cervantes di Roma organizza un incontro con la fumettista e disegnatrice spagnola Yeyei Gómez. Questo pomeriggio alle ore 18 presso la Sala Dalí dell’Instituto Cervantes (piazza Navona, 91) l’artista spagnola sarà protagonista[…]

Giornata del Contemporaneo, anche il Mambo partecipa alla 17esima edizione

Bologna. Sabato 11 dicembre torna la Giornata del Contemporaneo, manifestazione promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, che da diciassette anni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea in Italia. Dopo un’edizione quasi esclusivamente digitale nel 2020, quest’anno il MAMbo –[…]

“Frammenti impertinenti bis”, Donzelli racconta un secolo di arte “pop”

Caserta. Diremmo che si tratta di frammenti di un discorso pittorico e anche, a suo modo, amoroso, per rendere omaggio al linguista francese Roland Barthes e alla sua celebre opera. Ma vi è di più, poiché il vivacissimo arcipelago del pittore napoletano, classe 1941, è votato al racconto di un’epoca chiamata “il secolo breve”, sospesa[…]

“Il pianto dei vulcani”, le parole di Ferzan Özpetek inaugurano la personale di Giuliano Macca

Roma. Questa sera alle ore 18.00 Von Buren Contemporary presenta “Il pianto dei vulcani”, la mostra personale del giovane artista italiano Giuliano Macca, accompagnata da un testo di presentazione di Ferzan Özpetek. La mostra sarà visitabile fino al 5 febbraio 2022. Macca si è ispirato, per questa inedita collezione di dipinti e disegni, all’immagine imponente[…]

Diritto e arte si fondono in “Frode”, l’avvocato street-artist che difende il writing urbano

Milano. “Frode” è il nome di Domenico Melillo, street artist e avvocato penalista di professione. Due facce della stessa medaglia ma anche due dimensioni in aperto conflitto. “Frode” nasce nella periferia milanese come militante dell’arte urbana, consapevole del valore intrinsecamente illegale del writing da cui nasce la street art che noi oggi conosciamo. Per tale[…]