“L’interpretazione dei sogni” di Stefano Massini al Teatro Argentina, una rilettura di Freud che coinvolge e convince

Roma. Dal 5 al 21 dicembre, al Teatro Argentina di Roma, è in scena “L’interpretazione dei sogni” di Stefano Massini, liberamente ispirato agli scritti di Sigmund Freud. L’intento dello spettacolo è quello di trovare, attraverso l’analisi dei numerosi casi clinici proposti, alcune risposte alle tante domande sulle affascinanti e misteriose leggi che governano le nostre[…]

“Così è (se vi pare)”, la commedia pirandelliana va in scena al Teatro Franco Parenti

Milano. Dal 7 al 13 dicembre, al Teatro Franco Parenti, va in scena la commedia “Così è (se vi pare)”, scritta nel 1917 e che presenta il vano tentativo di far luce, in una città di provincia, sull’identità della moglie del nuovo segretario di Prefettura: si tratta della figlia della Signora Frola, come questa sostiene[…]

“Les Fleurs – Atto performativo per corpi reali”, l’esibizione che si concentra sull’impatto del linguaggio poetico

Bologna. Michela Lucenti, artista residente di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, coreografa e danzatrice, curatrice del focus di drammaturgia fisica “CARNE”, torna in scena al Teatro Arena del Sole di Bologna con la sua compagnia Balletto Civile, dopo la produzione Karnival a Vie Festival nel 2022. Il nuovo lavoro, in prima assoluta dal[…]

“Over Dance”, al Teatro Parenti uno spettacolo che affronta le trasformazioni del corpo con l’età

Milano. Si terrà il 5 dicembre alle ore 20 e il 6 alle ore 19.45, presso la Sala Grande del Teatro Franco Parenti, lo spettacolo di danza dal titolo “Over Dance”. Due coreografi affermati, ciascuno con una cifra precisa, affrontano in una creazione per la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto – Centro Coreografico Nazionale[…]

“Eduardo mio”, Lina Sastri porta all’Augusteo il ricordo personale del grande De Filippo

Napoli. Lina Sastri torna al teatro Augusteo di Napoli (Piazzetta duca D’Aosta 263) per omaggiare Eduardo De Filippo. Sarà in scena sabato 9 dicembre alle ore 21.00 e domenica 10 alle ore 18:00 con lo spettacolo “Eduardo mio. Maestro di vita e di palcoscenico”, una drammaturgia sincera in parole, musica e poesia, che racconta Eduardo[…]

“Breathing room” e “Körperformer” chiudono a Napoli la rassegna dedicata alla danza contemporanea

Napoli. La stagione 2023 di Spazio Körper, Centro Nazionale di Produzione della Danza, si conclude con un mese ricco di appuntamenti dedicati alla danza contemporanea che si articoleranno dal 3 al 10 dicembre. In apertura la performance “Breathing room” di Salvo Lombardo, un progetto coreografico sul respiro e sul senso dell’essere in un probabile altrove,[…]

“Circo Magique”, al Teatro Orione uno show entusiasmante con performer internazionali

Roma. L’intelligenza artificiale resta fuori dal teatro, perché se è ormai inevitabile la continua evoluzione nei vari ambiti del progresso è anche vero che in alcuni settori solo l’utilizzo della mente umana può mettere in scena veri e propri “miracoli” fantastici. L’unicità del cervello umano e le prodezze della manualità, espresse attraverso la forza della[…]

“Amore” sancisce il ritorno di Pippo Delbono al Teatro Bonci di Cesena

Cesena. Con l’ultima opera, “Amore”, torna al Teatro Bonci di Cesena dopo una lunga assenza Pippo Delbono: lo spettacolo è in scena sabato 2 dicembre (ore 20.30) e domenica 3 (ore 16.00). Regista, autore, attore di teatro e cinema di casa in ERT, che lo sostiene dagli esordi, Delbono ha segnato la storia del teatro[…]

“Caini”, al Teatro Franco Parenti un focus sull’irrevocabilità dei legami di sangue

Milano. Dal 28 novembre al 3 dicembre, presso la Sala Tre del Teatro Franco Parenti, andrà in scena “Caini”, drammaturgia e regia di Mario De Masi con Alice Conti, Alessandro Gioia, Giulia Pica, Fiorenzo Madonna, Antonio Stoccuto. La famiglia di Caini è un nucleo chiuso ed esclusivo, fondato non solo sull’irrevocabilità del legame di sangue,[…]

“Un curioso accidente”, al Piccolo Teatro Strehler la divertente commedia degli equivoci scritta da Goldoni

Milano. Un soldato ferito, un ricco mercante e una figlia in età da marito: dal 28 novembre al 6 dicembre Gabriele Lavia torna al Piccolo Teatro Strehler con “Un curioso accidente”, la divertente commedia degli equivoci scritta da Carlo Goldoni nel 1760 e diventata ben presto una delle più tradotte in lingua straniera. Dopo il[…]