Incontri d’arte alla Reggia di Caserta, Lattuada e Grimaldi si confrontano sul pittore Domenico Mondo

Caserta. Il 25 marzo alle ore 17.00, nella Sala degli incontri d’arte degli Appartamenti reali della Reggia di Caserta, Riccardo Lattuada, professore ordinario di Storia dell’arte moderna dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, e Anna Grimaldi, docente e storica dell’arte, dialogano su “Domenico Mondo alla Reggia di Caserta. Un abile interprete della pittura classicista[…]

“Rosalia400”, il progetto multidisciplinare che celebra il ritrovamento delle spoglie della santa

Palermo. In occasione della ricorrenza giubilare dei 400 anni dal ritrovamento delle spoglie di Santa Rosalia Patrona di Palermo, la Fondazione Sicilia il 22 marzo alle ore 18.00 inaugura il progetto “Rosalia400” con la Direzione artistica di Laura Barreca, realizzato con il sostegno del progetto europeo CHANGES: Cultural Heritage Active Innovation for Next-Gen Sustainable Society[…]

“MONET. Capolavori dal Musée Marmottan Monet, Paris”, a Padova le opere del maestro impressionista

Padova. A 150 anni dalla prima mostra a Parigi che sancì la nascita del movimento Impressionista nel 1874, da oggi, 9 marzo, al Centro Culturale Altinate | San Gaetano di Padova, verrà dedicato un tributo a colui che è passato alla storia come padre della corrente artistica più amata al mondo: Claude Monet. Era il[…]

“La presa di Cristo”, il capolavoro di Caravaggio in mostra nella sede della Fondazione Banco di Napoli

Napoli. Dopo un intervento di accurato restauro e un’intensa attività di studio, effettuata anche attraverso indagini diagnostiche, viene esposto in mostra un grande capolavoro di Caravaggio: la prima versione della famosa composizione raffigurante “La presa di Cristo”. L’esposizione, a cura di Francesco Petrucci e don Gianni Citro, presidente della Fondazione Meeting del Mare C. R. E.[…]

Mufoco, il primo Museo dedicato alla Fotografia Contemporanea e all’immagine tecnologica festeggia i primi vent’anni

Milano. Vent’anni di Mufoco, il primo Museo pubblico in Italia dedicato alla Fotografia Contemporanea e all’immagine tecnologica, tuttora l’unico nel settore: un traguardo importante per l’istituzione culturale che ha sede a Milano – Cinisello Balsamo, nella splendida Villa Ghirlanda, dimora secentesca che sempre nel 2024 festeggia il suo primo mezzo secolo per la comunità, 50[…]

“Van Gogh”, il Museo Revoltella di Trieste ospita un artista amatissimo dal pubblico

Trieste. Da oggi 22 febbraio il Comune di Trieste e Arthemisia presenteranno al Museo Revoltella una straordinaria mostra dedicata all’artista più amato di ogni tempo, Vincent van Gogh. Quella che viene presentata a Trieste è la cosiddetta “mostra dei record”, visitata in pochi mesi da 600.000 visitatori a Roma. La mostra sarà arricchita da una[…]

“Antonio Ligabue”, prorogata la mostra dedicata ad uno degli artisti più commoventi del Novecento

Trieste. A grande richiesta proroga fino al 30 giugno la prima mostra in Friuli Venezia Giulia dedicata a uno degli artisti più straordinari e commoventi del Novecento, Antonio Ligabue. Attraverso oltre 60 opere tra oli, disegni e sculture, al Museo Revoltella continua il racconto della vita e dell’opera di un uomo che ha fatto della[…]

“Il Giardino delle Vergini”: uomo, natura e sogno nella mostra antologica di Rosa Mundi

Palermo. Il calendario artistico italiano 2024 dal 3 febbraio al 10 marzo parla siciliano grazie all’imponente mostra antologica “Il Giardino delle Vergini” dell’artista internazionale Rosa Mundi, che porta a Palermo, nelle sale museali di Palazzo Branciforte, ben 118 opere e 4 videoinstallazioni rappresentative di 33 anni di ricerche e sperimentazioni tra pittura, sculture, fotografie e[…]

HyunnArt Studio inaugura l’anno con una personale dedicata a Vincenzo Scolamiero

Roma. HyunnArt Studio presenta, come prima mostra nel 2024, la personale di “Vincenzo Scolamiero: di altri luoghi”. Dopo avervi già esposto in diverse occasioni, alla soglia del 2000, Vincenzo Scolamiero torna nello HyunnArt Studio con una mostra personale in cui presenta lavori recentissimi, inediti, legati alla sua ultima produzione, esposta nel Museo Nazionale Etrusco di[…]

“Ab Initio”, dieci anni di arte contemporanea in mostra all’Istituto Nazionale di Studi Romani

Roma. Oggi alle ore 17, nel chiostro dell’ex convento di Sant’Alessio, sede dell’Istituto Nazionale di Studi Romani, inaugura il progetto “AB INITIO – Dieci anni di arte contemporanea sul colle Aventino”, a cura di AdA-Cultura e Francesca Perti, promosso dall’Associazione Amici dell’Aventino, con il Patrocinio del Municipio I Roma Centro e dell’Istituto Nazionale di Studi[…]