Addio alla censura cinematografica mentre le sale restano chiuse

Roma. “Abolita la censura cinematografica, definitivamente superato quel sistema di controlli e interventi che consentiva ancora allo Stato di intervenire sulla libertà degli artisti”. Sono le parole del Ministro della Cultura, Dario Franceschini, che ha firmato in questi giorni il decreto che supera definitivamente la possibilità di censurare le opere cinematografiche in Italia. Si tratta[…]

“Il racconto dell’ancella”, le donne tra distopie e mondi reali

Roma. È da poco passato l’8 marzo, la giornata internazionale della donna, proclamata nel 1977 dall’Unesco. L’istituzione di tale giornata venne proposta nel 1910 a Copenaghen, in occasione della seconda conferenza internazionale delle donne, e si estese presto in varie parti del mondo tra cui l’Italia dove le celebrazioni, interrotte durante il fascismo, ripresero durante[…]

L’arte di Maria Lai, tra ricorrenze e questioni giuridiche

Ulassai. Nel 1981 si svolse a Ulassai, in Sardegna, la storica performance “Legarsi alla montagna” dell’artista Maria Lai, che proprio in quel piccolo comune in provincia di Nuoro ebbe i natali. Caposaldo dell’Arte Relazionale, fu un evento unico che vide la partecipazione dell’intera comunità del luogo in un giorno simbolico come l’8 settembre, data in[…]

Le star della musica e la vendita dei diritti da Bob Dylan a Shakira

Roma. In un momento storico segnato dalla pandemia da Covid-19 che ha messo in crisi moltissimi settori dell’economia, anche l’industria musicale vive il suo momento di difficoltà con un forte calo delle vendite e, soprattutto, a causa del blocco dei concerti. In attesa di tornare alla tanto auspicata normalità e, quindi, alle esaltanti esibizioni dal[…]

Leonardo Sciascia, una riflessione a 100 anni dalla sua nascita

Racalmuto. L’8 gennaio di un secolo fa nasceva a Racalmuto, in provincia di Agrigento, Leonardo Sciascia, scrittore, giornalista, saggista, drammaturgo, poeta, politico, critico d’arte ed insegnante. Intellettuale ‘a tutto tondo’ del Novecento italiano, Sciascia è una figura da cui non si può prescindere per il modo in cui ha vissuto e raccontato con i suoi[…]

Diritto e Letteratura, a 70 anni dalla morte scadono i diritti sulle opere di Cesare Pavese

Torino. Il 27 agosto 1950, in un albergo di Torino, Cesare Pavese, scrittore e poeta della solitudine e del dolore di vivere, pose fine alla sua profonda e inquieta esistenza anticipando l’ineluttabile e umano destino. Era nato a Santo Stefano in Belbo, nelle langhe del cuneese, che “fu il luogo della sua memoria e immaginazione”[…]

“Pina”, la coreografa tedesca rivive nel capolavoro di Wim Wenders

Roma. Venerdì 8 maggio è stato trasmesso, in streaming su Mymovieslive, il film“Pina”, lavoro che Wim Wenders ha dedicato alla grande coreografa e danzatrice Pina Bausch. Né l’uno né l’altra hanno bisogno di presentazioni e l’opera, scaturita dall’incontro tra i due incommensurabili artisti, è ormai entrata nella memoria di tutti gli appassionati di cinema e,[…]

Nuove misure del Governo per il mondo dello spettacolo: l’annuncio di Franceschini

Roma. “Nessuno artista verrà dimenticato: nessun attore, nessun musicista così come nessun lavoratore del mondo dello spettacolo. Non parlo delle grandi star, che hanno le spalle robuste, parlo delle professionalità più indifese: le prime misure sono a loro tutela”. Queste le parole dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario[…]

Il Decreto “Cura Italia” e le tutele per i lavoratori dello spettacolo

Roma. Il Decreto “Cura Italia”, varato dal Governo e pubblicato in Gazzetta Ufficiale straordinaria del 17 marzo 2020, presenta misure di sostegno al reddito per i lavoratori autonomi e le partite IVA. Da molti già ritenute insufficienti, esse prevedono un bonus per i suddetti lavoratori per un importo pari a 600 euro che potrà essere[…]

Il dramma delle morti in mare raccontato da “L’Abisso” di Davide Enia

Roma. È tornato al Teatro India, luogo da cui era partito, “L’Abisso”, uno spettacolo già definito da molti urgente, necessario, profondo, attuale, di e con Davide Enia, attore, drammaturgo e regista palermitano. Enia fa teatro di narrazione; gli attori-autori si presentano con la propria identità, senza l’ausilio di una maschera o di un personaggio, per[…]