I capolavori Disney in mostra al Mudec di Milano

Milano. A partire dal prossimo 19 marzo presso il Mudec – Museo delle culture di Milano – sarà inaugurata l’esposizione del più celebre studio di animazione, quello fondato da Walt Disney, divenuto famoso per aver incantato intere generazioni con i suoi personaggi e le sue storie. La mostra è promossa dal Comune di Milano – Cultura, prodotta da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE ed è curata dalla Walt Disney Animation Research Library, con la collaborazione di Federico Fiecconi, storico e critico del fumetto e del cinema di animazione.
L’esposizione, intitolata “L’arte di raccontare storie senza tempo”, ha lo scopo di introdurre il visitatore, adulto o bambino che sia, alla scoperta del processo creativo che ha portato Walt Disney a concepire le storie che oggi conosciamo. Saranno illustrate le varie fasi del lavoro, partendo dai bozzetti dei primi cartoni animati fino alle più recenti e sofisticate tecnologie in computer grafica che hanno consentito la realizzazione di un capolavoro di animazione.
Questo splendido percorso coinvolgerà il visitatore illustrando, dalla nascita della casa di produzione fino ad oggi, in che modo i registi e gli animatori riescono a tradurre in immagini racconti tratti dalla letteratura, partendo dallo strumento del disegno fino ad arrivare alle metodologie sofisticate del computer grafica. Saranno mostrati come sono nati i personaggi tanto amati oggi, Paperino e Topolino, e quale studio approfondito ci sia stato dietro per donare loro sentimenti e comportamenti simili a quelli degli esseri umani.
Il visitatore potrà sperimentare in prima persona un proprio racconto, attraverso le tecniche della narrazione che hanno dato tanta visibilità ai film Disney, e sarà possibile farlo attraverso delle postazioni interattive che lo metteranno direttamente in contatto con l’opera appena creata. Saranno approfondite le ambientazioni, i personaggi, il plot e i temi dello studio di animazione.
Di certo grandi e piccini resteranno incantati vivendo un sogno ad occhi aperti.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Questo elemento è stato inserito in Arti. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *