Un teatro… sempre più young!

Verona. Si conferma anche per la Stagione 2019-2020 l’offerta formativa “Arena Young”, nata con l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare i ragazzi fin dalla giovane età alla proposta culturale di Fondazione Arena al Teatro Filarmonico e in Arena. Le diverse attività continuano a riscuotere il gradimento del giovane pubblico che si avvicina al mondo del Teatro con un linguaggio fresco e vivace.

Tra le numerose iniziative ritroviamo “Anteprima Scuole”, con le prove generali d’opera al Teatro Filarmonico aperte agli istituti scolastici di ogni ordine e grado, ai Conservatori, all’Accademia di Belle Arti e agli studenti della Verona Opera Academy e all’Università, precedute da una conversazione di approfondimento in Sala Filarmonica.

Sempre molto apprezzata è la proposta “Ritorno a Teatro”, nata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale XII di Verona, che offre ai ragazzi delle classi elementari, medie e superiori l’opportunità di assistere ad alcuni degli spettacoli ad una tariffa agevolata. Ciascun incontro ha inizio con una breve presentazione nella prestigiosa Sala Maffeiana nella quale vengono forniti elementi utili alla comprensione dell’opera o del concerto, grazie alla presenza di cantanti, direttori d’orchestra o registi; segue quindi un aperitivo, offerto nel Bar del Teatro.

Particolarmente ricco è il calendario de” Il Teatro si racconta” che nel corso delle edizioni ha ampliato sempre più l’offerta culturale fino a diventare una vera e propria rassegna musicale a sé stante. Gli spettacoli “Mignolina”, “Histoire de Babar le petit èlephant”, “Il Carnevale degli animali” e “Pierino e il lupo” sono pensati principalmente per i più piccoli, per avvicinarli al mondo del Teatro attraverso le storie più famose e avvincenti.

Nel periodo natalizio le più belle musiche da film per ragazzi saranno protagoniste nello spettacolo “Favoloso Disney”, che sarà replicato anche a ottobre 2020.

I più grandi, ma non solo, sono invitati in primavera alla versione rock delle “Quattro Stagioni” di Vivaldi e alla versione rielaborata di “Cavalleria rusticana”, che accompagnerà idealmente i ragazzi in Arena proprio con il titolo inaugurale del Festival 2020. Sono infatti già aperte le prenotazioni per assistere agli spettacoli della 98° Stagione lirica, grazie alle tariffe riservate di “La Scuola” e “L’Università all’Opera”, riservate a studenti e personale della Scuola e dell’Università.

E dopo la pausa estiva del Festival, oltre alla già citata replica di “Favoloso Disney”, tornano le intramontabili “Esofavole” di Walter Morelli e lo spettacolo del compositore e pianista Orazio Sciortino “La Gattomachia”, eseguito per la prima volta a Verona.

Infine è già possibile prenotare le” Anteprime” per gli ultimi titoli operistici della Stagione lirica 2020 al Filarmonico: “Il Segreto di Susanna” di Wolf-Ferrari, proposto insieme a “Suor Angelica” di Puccini, e “Un ballo in maschera “di Verdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *