SIEDAS e l’Università dell’Insubria insieme per “Il diritto dello spettacolo e le nuove tecnologie”

Varese. Il prossimo 5 ottobre, dalle ore 14.30 alle ore 18.30, si svolgerà online il convegno dal titolo “Il diritto dello spettacolo e le nuove tecnologie” organizzato dall‘Università degli Studi dell’Insubria – Dipartimento DiDEC – Diritto, economia e culture – Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza Sede di Varese – Focus in Diritto e Nuove Tecnologie, dal Centro di ricerca di Diritto svizzero dell’Università degli Studi dell’Insubria e da SIEDAS – Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo.
In occasione dell’inaugurazione del nuovo Focus in “Diritto e Nuove Tecnologie” del Corso di Laurea in Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria, il webinar si pone l’obiettivo di istituire un dialogo tra gli operatori del mondo dello spettacolo ed i giuristi in un momento storico particolarmente complesso. Un ruolo centrale nel dibattito è rivestito dalle nuove tecnologie, non soltanto perché queste sono esplicitamente menzionate nel cosiddetto Codice dello Spettacolo ma anche perché è indubbio che, se da un lato esse fanno emergere carenze di tutela – basti pensare alla diffusione delle opere sulla rete internet ed alle relative conseguenze anche in termini squisitamente processuali – dall’altro lato possono costituire efficaci strumenti di protezione.
Il convegno, pertanto, vuole essere il primo di una serie di incontri sul tema: nello specifico ci si occuperà di contrattazione, di tutela del diritto d’autore e dei profili giuslavoristici nel mondo dello spettacolo. Interverranno alcuni professionisti dello spettacolo, del diritto, operatori ed accademici, nonché le istituzioni, con l’obiettivo di far emergere le esigenze non più procrastinabili di un settore culturale che si configura anche come una risorsa socio-economica fondamentale per il nostro Paese.
Ne discuteranno accademici ed operatori del settore da tempo impegnati suil tema: Barbara Pozzo – Università dell’Insubria – Direttrice del Dipartimento DiDEC; Paolo Bertoli – Università dell’Insubria – Coordinatore del Focus Diritto e nuove tecnologie; Francesca Ferrari – Università dell’Insubria – Coordinatore del Focus Diritto e nuove tecnologie; Geo Magri – Università dell’Insubria; Caterina Farao – Università dell’Insubria; Andrea Bollani – Università di Pavia; Fabio Dell’Aversana – Scuola Superiore Meridionale – Università degli Studi di Napoli “Federico “II” – Presidente SIEDAS; Angelisa Castronovo – Avvocato Studio legale Eptalex – Socio esperto SIEDAS; Andrea Nobili – Avvocato del Foro di Pavia; Fabrizia Sacchi – Attrice e Vicepresidente UNITA; Sarah Maestri – Attrice e Componente Commissione centrale di beneficenza Fondazione Cariplo; Monica Pariante – Doppiatrice; Ada Rovatti – Saxofonista; Stefano Sabelli – Direttore artistico del Teatro del Loto di Teatrimolisani; Maurizio Roi – Direttore generale di Suoni dal Golfo; Francesco Verducci – Vicepresidente VII Commissione Cultura del Senato della Repubblica.
Le conclusioni saranno affidate all’Avv. Giorgio Assumma – già Presidente SIAE, tra i massimi esperti di diritto d’autore non soltanto in Italia.
La segreteria scientifica del convegno è stata curata da Francesca Ferrari e Fabio Dell’Aversana.
L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Como e di Varese: a coloro che vi prenderanno parte saranno riconosciuti 3 crediti formativi.
I lavori saranno trasmessi in diretta sulle pagine Facebook dell’Università dell’Insubria – Diritto Economie e Culture e di SIEDAS e sul Canale YouTube di SIEDAS.
Per qualsiasi informazione e per iscriversi al convegno è possibile inviare una mail all’indirizzo convegno05102020@siedas.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *