“Teatroteka”, arriva in Italia la rassegna sulla migliore drammaturgia polacca

Roma. Dal sipario al grande schermo, per una serie di spettacoli nati dal dialogo tra cinema e teatro, costruiti attraverso un’abile sinergia di entrambi i linguaggi. Giovani drammaturghi e registi esordienti insieme, uniti da testi selezionati in base a rigorose linee guida: originalità, qualità artistica, valori etici ed estetici. È “TEATROTEKA”, la rassegna che trasforma[…]

“Bocche inutili”, al cinema il film evento sulla femminilità negata negli anni della Shoah

Napoli. Esce come film-evento in circa 40 sale italiane il 25, 26, 27, 28 e 29 aprile, distribuito in collaborazione con la rete degli esercenti di Galassia Cinema e con il supporto di alcune associazioni territoriali e nazionali, “Bocche inutili”, un film di Claudio Uberti (“Rosso Mille Miglia”) interpretato da Margot Sikabonyi, Lorenza Indovina, Nina[…]

Le Grotte di Frasassi cornice naturalistica per il cortometraggio “The last supper. The living tableau”

Ancona. “The last supper. The living tableau”, cortometraggio del regista e creatore Armondo Linus Acosta, ispirato al capolavoro di Leonardo da Vinci “L’Ultima Cena”, sarà proiettato dal 10 al 18 aprile nell’eccezionale cornice delle Grotte di Frasassi, grazie alla collaborazione con le Grotte di Frasassi e il Comune di Genga. L’opera vede la collaborazione di[…]

“Tutankhamon. L’ultima mostra”, al cinema la scoperta leggendaria della faraonica tomba

Milano. Egitto. Valle dei Re. È il 26 novembre 1922 quando l’archeologo ed egittologo britannico Howard Carter, eseguito un piccolo foro nell’intonaco di copertura di una parete sotterranea, getta per la prima volta lo sguardo nella camera sepolcrale della tomba del faraone Tutankhamon. La stanza è stracolma di oggetti e praticamente intatta e si appresta[…]

“Tutto per mio figlio”, la nuova fiction Rai racconta la resistenza di un uomo solo contro tutti

Bari. “Tutto per mio figlio”, regia di Umberto Marino, è stato presentato in anteprima nazionale presso il Teatro Kursaal di Bari, in occasione della tredicesima edizione del “BIF&ST International Film&tv Festival”, opera realizzata in virtù della co-produzione tra Rai-Fiction e Compagnia Leone Cinematografica, la quale si è avvalsa della proficua collaborazione della SIEDAS (Società Italiana[…]

“LAMB”, nelle sale italiane arriva l’horror – fantasy del regista Valdimar Jóhannsson

Milano. Da giovedì 31 marzo arriva nelle sale italiane con Wanted Cinema “LAMB”, il film horror-fantasy del regista islandese Valdimar Jóhannsson con Noomi Rapace (“Uomini che odiano le donne”, “La ragazza che giocava con il fuoco”, “La regina dei castelli di carta”, “Sherlock Holmes – Gioco di ombre”) e Hilmir Snær Guðnason. Ambientato in una[…]

Dantedì, Corrado Oddi e gli alunni del Liceo Classico di Avezzano aderiscono all’iniziativa

Avezzano. Venerdì 25 marzo alle ore 11.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Avezzano (Aq), Corrado Oddi e gli alunni della II B del Liceo Classico “A. Torlonia – V. Bellisario” di Avezzano aderiranno al Dantedì, la giornata dedicata a Dante Alighieri, attraverso delle Speech di Public Speaking, della durata di circa 2/3 minuti[…]

Giornata Mondiale dello Storytelling, Corrado Oddi presenta “Rime per Pinocchio”

Roma. Il prossimo 20 marzo, prendendo spunto da un’iniziativa svedese degli Anni Novanta, si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dello Storytelling. La data scelta coincide con l’Equinozio di Primavera, ossia con il giorno che segna l’inizio del risveglio della natura in tutta la sua bellezza dopo mesi di grigiore ma anche quello[…]

“Leonardo. Il capolavoro perduto”, nelle sale italiane il mistero del Salvator Mundi

Milano. ll Salvator Mundi è davvero di Leonardo o semplicemente alcuni uomini di potere vogliono che lo sia? È proprio a partire da questo interrogativo che “LEONARDO. IL CAPOLAVORO PERDUTO” narra la storia dietro le quinte del Salvator Mundi. Dal giorno in cui (dopo essere stato acquistato per 1.175 dollari in un’oscura casa d’aste di[…]

“The Alpinist. Uno spirito libero”, nelle sale italiane la storia di Marc-André Leclerc

Milano. Un uomo lontano dai riflettori, arrampicato su remote pareti alpine. Il suo nome era Marc-André Leclerc (1992-2018), giovane canadese dallo spirito libero che ha compiuto alcune delle salite in solitaria più audaci della storia. È a lui che è dedicato “THE ALPINIST. UNO SPIRITO LIBERO”, in arrivo nelle sale italiane solo il 7, 8,[…]