Incontro con Lucia Sardo, uno sguardo femminile nel mondo del teatro e del cinema

Milano. Qualche giorno fa ho avuto il piacere di intervistare Lucia Sardo, attrice di spicco nel panorama cinematografico e teatrale italiano che, dal 21 ottobre scorso, possiamo trovare anche sulla piattaforma Netflix nell’emozionante miniserie “Love from Scratch”. L’attrice mi ha permesso, attraverso le sue argute e intriganti risposte alle mie domande, di riuscire a tracciare[…]

Incontro con Danila Satragno, musicista e fondatrice dell’accademia Vocal Care

Milano. Nei primi giorni d’aprile, ho avuto l’occasione di intervistare Danila Satragno, personalità di spicco nel panorama del jazz italiano e vincitrice, nel 2007, dell’Italian Jazz Award come Best Jazz Singer. Accanto al suo percorso da musicista, Danila ha coltivato la carriera di vocal coach, ovvero colui che insegna ed elabora tecniche per la modulazione[…]

Dialogo con Medium: solitudine, introspezione e disorientamento post-pandemico

Roma. Ho avuto il piacere, alla fine del mese di marzo, di intervistare Medium, nome d’arte di Massimo Gaetano, che ha inaugurato lo scorso 18 marzo il suo percorso da solista con il singolo “Angeli Blu”, che preannuncia e presenta l’Ep “Disoriente”, distribuito da Altafonte, dal 25 marzo su tutti gli store digitali per La[…]

UNISCA si rivolge al Governo per chiedere nuovi aiuti: il punto della situazione con il Presidente Pontoriero

Milano. Ho avuto il piacere di conoscere e confrontarmi con Massimo Pontoriero, presidente di UNISCA: Coordinamento della filiera del Settore Creativo, dello Spettacolo e delle Arti Performative. Questo ente, costituitosi nell’ottobre 2021, si pone oggi in prima linea nella difesa dei lavoratori dello spettacolo. In relazione al nuovo Decreto Ristori atteso nei prossimi giorni, UNISCA[…]

“Adesso che ci sei”, il nuovo singolo di Veronica Kirchmajer è un racconto a cuore aperto

Bologna. Appena prima della fine dell’anno ho avuto il piacere di conoscere e intervistare Veronica Kirchmajer, cantante e musicista romana, di cui dal 3 dicembre possiamo ascoltare il nuovo singolo “Adesso che ci sei”. Come hai scoperto la tua passione per la musica? Ho incontrato per la prima volta la musica sui banchi di scuola[…]

“Bipolare”, Daniele Rotondo e la contraddizione trasformata in musica

Milano. “Bipolare è un brano molto importante e al quale sono particolarmente affezionato. Ho pensato il testo come una continua descrizione di situazioni in contrapposizione tra loro, perché credo che ogni individuo abbia, nel suo profondo, una doppia anima con cui deve fare i conti tutti i giorni”. Queste le parole di Daniele Rotondo a[…]

Miart 2021, l’arte moderna e contemporanea alla ricerca dell’inclusivity

Milano. Lo scorso weekend, dal 17 al 19 settembre, si è svolta a Milano “Miart”, la fiera internazionale d’arte contemporanea e moderna che proprio quest’anno ha celebrato il venticinquesimo anniversario dalla propria inaugurazione. Si è trattato della prima fiera d’arte in presenza dell’era post-Covid ed è proprio per questo che, immergendosi tra galleristi e visitatori,[…]

Il valore del “Tre”, considerazioni a margine del capolavoro di Valerie Pérrin

Roma. Il tre è da sempre considerato il numero perfetto, l’entità che riunisce, unifica e aggrega. Nel Cristianesimo simboleggia la Trinità, nella filosofia cinese la totalità cosmica composta da cielo, terra e uomo. Dante lo elegge a simbolo cardine dell’intera Divina Commedia: tre cantiche, trentatré canti, nove gironi infernali. Nel libro “Tre” di Valerie Pérrin,[…]

Musicista e manager di successo, Daniele Citriniti porta la sua esperienza nel Nuovo IMAIE

Torino. Eccomi all’OFF TOPIC, hub culturale della città di Torino e luogo di sperimentazione di tutte le arti, fondato da Daniele Citriniti in collaborazione con varie associazioni culturali torinesi e grazie al supporto di Regione Piemonte. Entrando in questo “perimetro filosofico” è impossibile rimanere indifferenti e non lasciarsi inebriare dalla creatività e dall’amore per l’arte[…]

Un affresco dell’umanità tratteggiato da “L’Anomalia” di Hervé Le Tellier

Milano. “C’è qualcosa di mirabile che sopravanza sempre la conoscenza, l’intelligenza e persino il genio, ed è l’incomprensibile.” Il messaggio che trapela da “L’Anomalia”, ultimo successo dello scrittore francese Hervé Le Tellier, che gli ha permesso di conquistare il famoso premio Goncourt, arriva forte e chiaro all’orecchio dei lettori: “Preparatevi, perché il peggio potrebbe non[…]