Ugo Dighero e Christian Lavernier portano in scena "Platero y yo"

Ugo Dighero e Christian Lavernier portano in scena “Platero y yo”

Milano. Musica, poesia, parole e note: “Platero y yo”, tratto dall’omonimo poemetto in prosa del Premio Nobel Juan Ramón Jiménez, racconta l’amicizia tra un pastore e un asinello. È la storia di un uomo che rilegge la propria vita attraverso lo sguardo dell’amico a quattro zampe.
Un continuo gioco di specchi e di rimandi tra finzione e realtà, tra autore e personaggi, tra paesaggio e interiorità: Ugo Dighero, accompagnato da Christian Lavernier alla chitarra, offre un’interpretazione originale e immaginifica del testo, una fiaba filosofica, ironica e surreale, lirica e sognante, che intreccia più livelli di lettura.
Dietro l’apparente leggerezza dei toni, la semplicità della vicenda e la genuinità dell’amicizia, la pièce nasconde i turbamenti e le inquietudini dell’autore.
“Platero y yo” porta in scena il desiderio di riappacificarsi con la natura e la ricerca del senso della propria vita. Un divertissement che conduce lo spettatore in un viaggio fisico e dell’anima, per le vie della cittadina di Moguer, nei luoghi perduti dell’infanzia e della giovinezza, e nel percorso di crescita di chi, per la prima volta, coglie la meravigliosa armonia e la varietà dell’universo che lo circonda.
Al debutto a Milano, lo spettacolo è di scena al No’hma mercoledì 26 e giovedì 27 giugno alle ore 21.
Come sempre, l’ingresso è gratuito. È richiesta la prenotazione.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *