Due tele di Luca Giordano in mostra a Villa Rufolo

Ravello. Nella Sala Parrilli di Villa Rufolo ultima settimana di esposizione per la grande pala del XV secolo, di autore anonimo, raffigurante San Nicola di Bari, e del dipinto di Giovanni Battista Caracciolo detto Battistello, raffigurante il Compianto di Adamo ed Eva sul corpo di Abele. Queste due opere, parte della mostra asincrona “Tutela +[…]

Santa Maria della Scala dedica una mostra a Nobuyoshi Araki

Siena. S’inaugura giovedì 20 giugno a Siena, presso il complesso museale Santa Maria della Scala, una nuova grande mostra del maestro Nobuyoshi Araki (Tokyo, 1940). L’esposizione, organizzata dal Santa Maria della Scala con il sostegno di Opera-Civita, è curata di Filippo Maggia che ha selezionato opere appartenenti a oltre 20 serie prodotte dal fotografo giapponese[…]

San Francesco del Prato luogo simbolo di “Parma Capitale della Cultura 2020”

Parma. Uno dei simboli di “Parma Capitale italiana della Cultura 2020” sarà sicuramente la Chiesa di San Francesco del Prato, soggetta a una meticolosa opera di restauro e ristrutturazione, secondo un progetto architettonico e artistico volto a consolidare la struttura e a valorizzarne la sua antica bellezza. In una delle giornate riservate all’anteprima del programma[…]

Pubblicato il catalogo dedicato agli avori del Museo Nazionale del Bargello

Firenze. Martedì 18 giugno alle 17.30 al Museo Nazionale del Bargello, nel Salone di Donatello, verrà presentato il Catalogo dedicato alla raccolta degli avori del Museo Nazionale del Bargello. La collezione degli avori del Museo è tra le più prestigiose oggi esistenti, con oltre 250 esemplari di incomparabile rilievo storico e artistico. Raccoglie raffinati manufatti,[…]

Riaperta al culto la chiesa di Santa Marta Maggiore ad Aversa

Aversa. Sabato 15 giugno alle ore 11 ad Aversa, in via Santa Marta n.52, ha avuto luogo la riapertura al culto della monumentale chiesa di Santa Marta Maggiore – sede della Confraternita della Purificazione della Beata Vergine Maria, una delle più antiche della città – edificio restituito alla pubblica fruizione dei fedeli grazie al restauro[…]

“La Falaise du Petit Ailly à Varegenville” di Monet in mostra a Parma

Parma. Il Complesso Monumentale della Pilotta e Fondazione Cariparma presentano “Un Monet in Pilotta. La Falaise du Petit Ailly à Varegenville e le origini dell’Astrattismo”. Dal 15 giugno al 28 agosto in Galleria Nazionale sarà esposta una delle celebri falaises dipinte tra 1882 e 1897 da Claude Monet, uno dei più significativi protagonisti dell’Impressionismo. La[…]

A Palazzo Fondi i “Lacci gassosi, ordito dal Cielo” di Giuseppe Cerrone

Napoli. Sabato 8 giugno a Palazzo Fondi, alle ore 17, per il Napoli Teatro Festival Italia si terrà l’inaugurazione di “Lacci gassosi, ordito dal Cielo”, una mostra a cura di Giuseppe Cerrone, autore anche delle liriche, prodotto da Teatro In Fabula. L’allestimento e le poesie visive sono a cura di Sara Galdi e la direzione[…]

Le splendide maioliche rinascimentali in mostra a Palazzo Madama

Torino. Dal 13 Giugno al 14 Ottobre, presso la Camera delle Guardie e Sala Senato di Palazzo Madama a Torino, saranno in mostra oltre 200 capolavori, alcuni dei quali esposti per la prima volta in Italia, che illustreranno la maiolica rinascimentale italiana, la forma d’arte che nel modo più completo e con i colori più[…]

La personale di Michal Szlaga indaga i Cantieri Navali di Danzica

Roma. S’inaugura mercoledì 5 giugno alle 19, alla Galleria Interzone, “Cantiere navale – Documenti di perdita”, la prima personale in Italia del fotografo polacco di Danzica Michał Szlaga, allestita fino al 28 giugno nell’ambito di Corso Polonia 2019, il festival della cultura polacca organizzato dall’Istituto Polacco a Roma che dall’1 al 16 giugno animerà la[…]

Achille Perilli in mostra con le sue “Geometrie Impossibili”

Roma. “Dopo ‘Forma 1’, dopo la pittura degli anni Cinquanta, l’idea della geometria irrazionale è stata una direzione di lavoro. Questo tipo di ricerca nasce con le avanguardie storiche, le radici sono nell’universo di Paul Klee o in quello del belga Georges Vantongerloo che si dissolveva con la geometria, oppure nei costruttivisti russi, da Tatlin a[…]